Leave a reply

Comunicare, oggi conviene.

Lo scorso 21 marzo ho partecipato all’evento organizzato da ADCI Roma e Unindustria “Comunicare, oggi conviene”. È stato particolarmente ispirante, oltre a essere occasione di una splendida sinergia tra clienti, creativi, editori e media. Il meeting è stato interessante, non solo perché sono stati sottolineati vantaggi e opportunità per le imprese, per l’entrata in vigore del Tax Credit Pubblicità: un incentivo potente che farà risparmiare ben i ¾ degli investimenti in spazi pubblicitari. Ma anche perché diversi brand (come Posta Italiane) hanno raccontato le loro storie di successo sull’efficacia della pubblicità creativa nei loro business.

Tra i massimi rappresentanti, rilevante è stato l’intervento di Jose Papa, Managing Director Cannes Lions Festival. Le sue parole sono state illuminanti: “Una cosa che non cambia è lo spirito umano, che porta alla creatività e al valore”. Ha inoltre evidenziato l’importanza di “fun, truth and emotion” e ribadito che la “creatività non ha limiti”.
Praticamente in un sistema così complesso, che ambisce a diventare un ecosistema integrato, se correliamo la creazione di valore con la creatività, scopriamo che l’audacia porta valore: un messaggio potente crea business. Ben il 54% in termini di ROI, secondo quanto specificato da Matt Beispiel direttamente dal Festival di Cannes, in uno dei filmati mostrati da Jose Papa.
Jose ha inoltre sottolineato come i Cannes Lions siano in prima linea nella promozione della creatività: quale forza che muove non solo il business, ma anche lo sviluppo e il cambiamento sociale.

Quindi non solo un bonus che certamente smuoverà non poche acque in un mondo dall’economia assopita: il 75% del costo lo mette lo Stato, una volta tanto, e in modo strutturale, e questo fa ben sperare per il futuro di tutti.
Ma anche una creatività che mai come oggi ha un ruolo così fondamentale per sopperire ai budget limitati, anche di clienti più piccoli rispetto ai grandi brand: basti pensare che in Italia il 90% delle aziende sono PMI.

Un evento da rifare presto anche in Campania: per stimolare la cultura della buona comunicazione e diffondere consapevolezza, informando le nostre aziende locali dell’importanza di bonus come il TCP e della creatività, per favorire sinergie efficaci.


Leave a reply

ADC*E Rising Stars 2018, con Hyper Island e D&AD

ADC*E, l’Art Directors Club Europeo, ha annunciato il Rising Stars educational program 2018, in collaborazione con la celebre scuola svedese Hyper Island e il creative club inglese D&AD.
Il programma offre sconti esclusivi per tutti i membri dei club locali associati, compreso ADCI.

L’obiettivo di Rising Stars è fornire ai creativi delle occasioni di apprendimento cross-culturale, oltre a formarli e supportarli in ogni fase della loro carriera.

Il programma di quest’anno prevede dei corsi intensivi presso diverse sedi di Hyper Island. I soci possono approfittare di uno sconto del 30% per i seguenti corsi:
- Creative Data Lab – Stoccolma, 18-20 Aprile 2018
- Digital Acceleration Master Class – Zurigo, 7-8 Giugno 2018
- User Experience Lab – Londra, 10-12 Ottobre 2018.

Per tutti i Creative Training Courses tenuti da D&AD a Londra, ai soci è riservato uno sconto del 15%.

Essendo ADCI un club associato ad ADC*E, tutti i membri ADCI sono automaticamente anche membri ADC*E, hanno la possibilità di partecipare a questi corsi e possono approfittare di questi sconti.

Se non lo avete ancora fatto, ricordatevi di registrarvi al link che vi è stato inviato via mail (members only).

I membri registrati inoltre possono ottenere degli sconti dedicati sui biglietti per il D&AD Festival (Londra, 24-26 Aprile 2018) e il Sónar+D (Barcellona, 13-16  Giugno 2018).
Per maggiori informazioni, scrivete a info@adceurope.org.


Leave a reply

Buon lunedì, le segnalazioni di Claudia Neri 26_03_018

twitter: @claudianeri

Da New York le illustrazioni /collage di Derek Gores 

L’atmosfera della moda nelle foto di Ilaria Taschini

Typography, new media, web art: il talento iconoclasta di Zachary Lieberman

Dalla Polonia  New York, i photo essays di Jan Cieślikiewicz

 

 


Leave a reply

YouTube Ads Leaderboard Italia – Gli Spot Più Visti Su YouTube A Febbraio (#ytali)

Dopo Burian, le recenti piogge e, più in generale, il freddo vigliacco degli ultimi giorni, parlare di febbraio in pieno marzo non è poi un’idea del tutto sballata.

Soprattutto se il motivo è la YouTube Ads Leaderboard di febbraio, la classifica fatta da Google dei cinque spot più visti su YouTube lo scorso mese.

Prima di continuare la lettura, prova a stilare la tua classifica e vedi se ci hai azzeccato.

 

NUMERO 5
Sarà che oggi è la festa del papà, sarà che ho un amico scimmiatissimo con le Lamborghini, sarà che è girato meravigliosamente, ma questo spot di Volkswagen a me sembra veramente bello. Tu che dici?
Abituatevi al futuro – Volkswagen 2018

 

NUMERO 4
Le Olimpiadi sono quella roba talmente bella ed emozionante da rendere figo persino il curling. Omega questo l’ha capito bene e ha tirato fuori questa bombetta per spiegare che i record non servono a niente se nessuno li cronometra. E che je voi di’?
Recording Olympic Dreams at PyeongChang 2018

 

NUMERO 3
“La vita è là fuori”, ma per raggiungerla è meglio saltare a bordo di una Ecosport. O almeno, così la pensa Ford. E tu domenica scorsa che hai fatto?
Nuova Ford EcoSport – Cool Day | Ford Italia

 

NUMERO 2
E niente, per il suo spot di Sanremo, TIM ha scelto come testimonial una bomba e una Mina (e dai, non mi guardare così! Un gioco di parole, dai, uno solo).
Spot TIM – Opera Digitale Intergalattica Atto I

 

NUMERO 1
C’era una volta un portavivande, la cui mamma un bel giorno gli disse “da grande puoi diventare quello che vuoi”. Allora lui decise di buttarsi sull’arte. E a Ikea la cosa piacque molto. Ma nemmeno a noi dispiace, dai.
Con IKEA FESTMÅLTID, si cambia in modo creativo e geniale.

 

 

Oh, allora? Quanti ne hai indovinati?
Dai, ché il mese prossimo lo rifacciamo.


Leave a reply

Buon lunedì, le segnalazioni di Claudia Neri 19_03_018

twitter: @claudianeri

Le fantastiche infografiche di Giorgia Lupi

Da Stoccolma a New York: Doberman, ad agency con forte accento sul design

Da Londra il fascino dell’ordine e della catalogazione di Andy Stewart

Le illustrazioni di Gudrun Makelberge

 


Leave a reply

White Square – Diamo i numeri e qualche info

Allora,
facciamo un attimo il punto, ché  ’sta settimana lo vedo che hai la distrazione facile.

Ti ricordi che dal 19 al 21 aprile c’è il White Square a Minsk, vero?

Sai che Minsk è in Bielorussia, vero?

Sai che la Bielorussia è qui, vero?

Ohhhh. Perfetto.

Adesso però ti devo spiegare un paio di cosine che succederanno lì in quei giorni.

Intanto devi sapere che ci saranno professionisti provenienti da più di 30 Paesi di tutto il mondo.

Poi, lo sai che se ci vai ti puoi beccare oltre 70 tra seminari, masterclass, panel e lectio magistralis tenuti da gente che nell’ambiente conta veramente tanto? E quando dico conta mi riferisco ai leoni. Per dire, se metti insieme tutti i felini vinti dagli headliner del festival arrivi a circa 200 Cannes Lions. Pochi?

 

Ok, adesso la parte meno bella: la deadline sta per arrivare, per cui se vuoi iscrivere qualche tuo lavoro ti devi muovere!

Continuando con le info utili, ti do ancora un paio di informazioni, ché se poi vai lì e non le sai fai la figura di Totò e Peppino a Milano.

Punto primo: il programma del festival.

Punto secondo: il form per iscriverti al festival.

Punto terzo: “Ma in Bielorussia mi serve il visto?” No che non ti serve, a meno che tu non voglia stare più di cinque giorni. Se però vuoi sapere qualcosa in più, scrivi qui.

 

Ora che hai tutte le info che ti servono per arrivare fin lì, non ti resta che iscrivere i tuoi lavori, partire per tempo e goderti un festival super fico.

Ah, ancora una cosa e poi giuro che ho finito: te lo ricordi che ci sono anche 4 italiani tra i giurati, vero?


Leave a reply

Le Book Paris – ADCI c’è

Massimiliano Maria Longo, ECD di Wunderman Italia e membro dell’Executive Board del nostro Club, è stato chiamato a Parigi da Le Book per rappresentare l’Italia (e ADCI) nella giuria di Connections, uno dei più importanti marketplace dell’industry creativa.

 

Il 14 e il 15 marzo prossimi, il nostro giurato farà parte di un panel eterogeneo e pieno di professionisti di rilevanza internazionale (che puoi consultare qui) per giudicare lavori di altissima qualità provenienti da ogni angolo del pianeta. Se sei curioso di vederne qualcuno, dai un’occhiata qui.


Leave a reply

Buon lunedì, le segnalazioni di Claudia Neri 12_03_018

twitter: @claudianeri

Dan Winters, talento indiscusso della fotografia – noto anche per le sue foto su Wired

Da Belfast le illustrazioni di Paul Ryding

Lo sguardo al femminile di Lady Tarin, recentemente al MIA di Milano.

Da Bruxelles i collage di Raphael Vincenzi

 

 

 

 

 

 

 


Leave a reply

Buon lunedì, le segnalazioni di Claudia Neri 05_03_018

twitter: @claudianeri

 

L’ironia assoluta di Paul Faassen, fuoriclasse olandese dell’illustrazione

Da Roma Makinarium, prop-maker extraordinaire, recentemente all’opera nella MFW18  per Gucci con le creature artificiali volute da Alessandro Michele

La poesia dei reportage fotografici di Claudia Ioan, fotografa italiana grande conoscitrice  dell’Asia Centrale

Il talento di Davide Balliano, artista torinese da tempo residente a New York.

 

 


Leave a reply

“Prototype your Creative City App” – concorso ADOBE

ADCI è lieta di invitarti al concorso ADOBE!Non lasciati scappare questa opportunità! Puoi vincere un abbonamento annuale ad Adobe Creative Cloud, 100 immagini Adobe Stock e un viaggio per 2 persone per partecipare a “Adobe MAX 2018″ a Los Angeles! La scadenza per inviare il proprio progetto è il 15 marzo 2018. 

Non hai ancora i 3 kit di icone? Nessun problema. Creati dai designer leggendari Anton & Irene, Lance Wyman e Büro Destruct, questi kit esclusivi possono essere tuoi a titolo gratuito!
Basta scaricarli QUI

 Partecipa subito!

>> Regolamento (da consultare con grande attenzione)